IPad e Mac supportati da Sidecar: posso utilizzare il mio iPad come display secondario per Mac?

Con l’introduzione di macOS Catalina e iPadOS 13 , Mac e iPad giocheranno bene insieme più che mai, grazie a Sidecar. Utilizzando la funzione di visualizzazione remota, puoi utilizzare il tuo iPad come schermo secondario per il tuo Mac . Detto questo, hai la flessibilità di eseguire il mirroring dei contenuti sul tuo dispositivo macOS o di trasformarli in uno schermo secondario per sfruttare al meglio lo spazio extra dello schermo.

Inoltre, Sidecar è abbastanza facile da configurare e funziona sia su una connessione cablata che wireless. Ma prima di iniziare, assicurati che i tuoi dispositivi supportino questa nuova funzionalità di visualizzazione remota. Diamo un’occhiata a tutti gli iPad e Mac che funzionano con Sidecar!

IPad e Mac compatibili Sidecar

Elenco di iPad che supportano Sidecar

  • iPad Pro da 12,9 pollici (1a generazione)
  • iPad Pro da 12,9 pollici (2a generazione)
  • iPad Pro da 12,9 pollici (3a generazione)
  • iPad Pro da 11 pollici
  • iPad Pro da 10,5 pollici
  • iPad Pro da 9,7 pollici
  • iPad Air (3a generazione)
  • iPad mini (5a generazione)
  • iPad (6a generazione)
  • iPad (7a generazione)

Nota a margine: tecnicamente parlando, Sidecar funziona con tutti gli iPad supportati da Apple Pencil (1a e 2a generazione).

Elenco di Mac compatibili con Sidecar

  • Mac Pro (2019)
  • MacBook Air (2018)
  • Mac mini (2018)
  • MacPro (2016 o più recente)
  • MacBook (inizio 2016 o più recente)
  • iMac Pro (2017)
  • iMac da 27 pollici (fine 2015 o più recente)

Quindi, come funziona Sidecar?

Il software di visualizzazione remota di Apple è abbastanza simile a Due Display e Luna Display in termini di funzionalità. In base alle tue esigenze, puoi utilizzare la tecnologia di visualizzazione virtuale per estendere o eseguire il mirroring del desktop. Come accennato in precedenza, è progettato per funzionare su connessioni sia cablate che wireless.

Quando si utilizza la connessione cablata, è necessario un cavo da USB-C a USB-C (per i nuovi iPad Pro) o da cavo da USB-C a Lightning a seconda dei modelli di iPad. Per quanto riguarda l’efficienza, la connessione cablata riduce i problemi di latenza e aiuta il display virtuale a funzionare un po ‘più agevolmente.

Quando si utilizza questa funzione su una connessione wireless, assicurarsi che i dispositivi si trovino entro un raggio di 10 metri. Inizialmente, la tecnologia utilizza il Bluetooth per una connessione rapida, quindi sfrutta il Wi-Fi punto-punto per il trasferimento dei dati.

Un’altra cosa degna di nota è che anche il tuo iPad e Mac devono essere registrati nello stesso account iCloud.

Un passo nella direzione giusta…

Ora, non è più necessario utilizzare app e hardware di terze parti per trasformare il tuo iPad come display secondario per il tuo Mac. Da quando ho iniziato a utilizzare Catalina e iPadOS, utilizzo questa funzione. E devo dire che ha ulteriormente migliorato la continuità che è stata a lungo una grande caratteristica dell’ecosistema Apple.

Ti potrebbe piacere anche leggere:

  • Le migliori custodie per tastiera da 10,2 pollici per iPad
  • Come annullare e ripetere utilizzando i gesti su iPad e iPhone
  • Come utilizzare il mouse con l’iPad per ottenere il massimo
  • Come sincronizzare iPhone o iPad sul tuo Mac in macOS Catalina

Che cosa pensi di Sidecar? Sarebbe bello avere il tuo feedback in basso nella sezione commenti. Inoltre, scarica la nostra app iGB e seguici su Twitter ,

Lascia un commento