Come importare segnalibri e cronologia da Chrome o Firefox a Safari su Mac

Sebbene Safari rimanga il mio browser Web predefinito su dispositivi iOS e macOS, utilizzo anche Chrome e Firefox per offrire maggiore flessibilità. Fortunatamente, è più semplice avere un’esperienza ottimizzata anche dopo il passaggio da un browser Web all’altro. E per me, la possibilità di importare rapidamente segnalibri e cronologia da Chrome o Firefox a Safari su macOS è il modo migliore per avere un’esperienza senza interruzioni.

In base alle tue esigenze, puoi recuperare automaticamente i segnalibri da altri browser Web su Safari o visualizzarli manualmente. Inoltre, hai anche la possibilità di salvare i segnalibri di Safari sul tuo Mac.

Come importare segnalibri e cronologia da Chrome o Firefox a Safari

Come importare automaticamente segnalibri e cronologia da Chrome o Firefox a Safari in macOS

Quando avvii Safari per la prima volta dopo aver utilizzato Chrome o Firefox; riceverai una notifica in fondo ai Preferiti che ti chiederà se desideri conservare segnalibri e cronologia. Quindi, puoi conservare gli articoli importati o rimuoverli.

Inoltre, puoi tornare alla pagina Preferiti o Top Sites per importarli in qualsiasi momento. Per fare ciò, fai clic sul menu Segnalibri e seleziona Mostra preferiti o Mostra siti principali.

Fatto! Le voci del menu cambieranno in base a ciò che hai selezionato.

Come recuperare manualmente segnalibri e cronologia da Chrome o Firefox a Safari su Mac

Puoi anche recuperare manualmente tutti i tuoi segnalibri da altri browser Web.

Passo 1. Apri Safari e fai clic sul menu File .

Passo 2. Ora, fai clic su Importa da e seleziona Google Chrome o Firefox .

Passaggio n. 3. Quindi, scegli gli oggetti che vuoi portare e quindi fai clic su Importa per confermare.

C’è anche un’opzione per importare i file dei segnalibri nel browser Web di serie. Continua a leggere…

Come importare file di segnalibri su Safari

Nota: assicurarsi di avere un file di segnalibri salvato sul computer.

Passo 1. Avvia Safari e fai clic su File .

Passo 2. Ora, fai clic su Importa da e seleziona File HTML segnalibri .

Passaggio n. 3. Successivamente, è necessario scegliere il file che si desidera importare e quindi fare clic su Importa .

Una volta importati, li troverai nella parte inferiore della barra laterale in una nuova cartella denominata “Importato” e termina con la data.

L’esportazione dei segnalibri da Safari non è complessa …

Come esportare i segnalibri da Safari su Mac

Passo 1. Apri Safari e fai clic sul menu File .

Passo 2. Ora, fai clic su Esporta segnalibri .

Passaggio n. 3. Quindi, selezionare la posizione preferita e fare clic su Salva .

Il file esportato verrà denominato “Safari Bookmarks.html”.

Fatto!

A voi:

Cosa ne pensi di Safari? Facci sapere le nuove funzionalità che vorresti vedere al suo interno.

Dai un’occhiata anche a questi post:

  • Come tradurre pagine Web in Safari su iPhone e iPad
  • Come abilitare la modalità oscura in Safari su iPhone e iPad
  • Come personalizzare le impostazioni del sito Web su Mac
  • Come salvare tutte le pagine di Safari nell’elenco di lettura su Mac

Hai trovato utile questa guida? Scarica la nostra app e resta in contatto con noi tramite  Facebook ,  Twitter e  Google Plus per non perdere mai queste storie.

Lascia un commento