Come creare un’unità di installazione USB macOS Mojave avviabile

Dopo essere stato colpito da Mojave, non vedo l’ora di installarlo sul mio driver quotidiano. Per pulire l’installazione del sistema operativo, ho intenzione di creare un’unità di installazione USB macOS Mojave avviabile.

Stai anche giocando con l’idea di mettere le mani sul macOS più recente? Sarebbe meglio andare così. Tuttavia, ci sono requisiti specifici che è necessario tenere a mente.

Come creare un’unità di installazione USB macOS Mojave avviabile

Per prima cosa, assicurati che il tuo Mac sia compatibile con macOS Mojave: i seguenti dispositivi possono eseguire l’ultimo macOS.

  • MacBook (inizio 2015 o più recente)
  • MacBook Air (metà 2012 o più recente)
  • MacBook Pro (metà 2012 o più recente)
  • Mac mini (fine 2012 o più recente)
  • iMac (fine 2012 o più recente)
  • iMac Pro (2017)
  • Mac Pro (fine 2013, oltre a metà 2010 e metà 2012 modelli con GPU compatibile con Metal consigliata)

Inoltre, assicurati di disporre di un’unità flash USB 3.0 con almeno 8 GB di spazio di archiviazione. Se stai utilizzando MacBook, un’unità flash USB-C è un’opzione migliore. Non hai un’unità USB? Kingston Digital e UGREEN sono alcune delle migliori opzioni.

Passo 1. Per iniziare, devi scaricare macOS Mojave .

Attualmente macOS è in versione beta per sviluppatori. La sua beta pubblica sarà presto lanciata, mentre la versione ufficiale uscirà questo autunno.

Una volta disponibile la beta pubblica, puoi ottenerla dal sito Web della beta pubblica di Apple . Per installare la versione ufficiale, devi seguire lo stesso processo tradizionale dal Mac App Store ⟶ Aggiornamenti per ottenere il nuovo macOS.

Una volta scaricata correttamente la versione beta, chiudi il programma di installazione usando Command (⌘) + Q.

Passo 2. Avvia Finder e fai clic su Applicazioni. Quindi, è necessario fare clic con il pulsante destro del mouse su Installa macOS 10.14 Beta e selezionare Mostra contenuto pacchetto .

Quindi, devi aprire Contenuti e selezionare Risorse .

Passaggio n. 3. Ora apri una finestra Terminale. Per farlo, vai su Applicazioni ⟶ Utilità ⟶ Terminale. Nella finestra Terminale, inserisci sudo seguito da uno spazio.

Quindi, devi trascinare createinstallmedia nella finestra Terminale dalla posizione del Finder.

Passaggio 4. Quindi, digitare –volume seguito da uno spazio.

Passaggio n. 5. Avvia Finder ⟶ Vai menu ⟶ Fai clic su Vai alla cartella.

Nella casella Vai alla cartella, devi digitare / Volumi e fare clic su Vai.

Passaggio n. 6. Successivamente, collegare l’unità USB al computer. Puoi trovarlo nella finestra del Finder.

Quindi, trascina il volume dell’unità flash USB nella finestra Terminale, quindi devi tenere premuto Invio sulla tastiera.

Passaggio 7. Successivamente, inserisci ‘y’ per continuare quando richiesto. Quindi, premi Invio sulla tastiera.

Passaggio 8. Infine, l’installazione inizierà cancellando il contenuto dell’unità USB e copiando i file del programma di installazione sull’unità.

È tempo di prendere una tazza di caffè e attendere che il processo sia completato. Potrebbero essere necessari circa 30 minuti.

È praticamente tutto!

Avvolgendo

Dopo aver installato con successo macOS, vai avanti ed esploralo a tuo piacimento e condividi il tuo pensiero al riguardo.

Vuoi leggere anche questi post:

  • Come condividere le password usando AirDrop in macOS Mojave
  • Come eseguire il downgrade di macOS Mojave Beta 1 a macOS High Sierra
  • Come registrare lo schermo in macOS Mojave
  • Come creare un album fotografico condiviso di iCloud in macOS Mojave su Mac

Ti piace questo articolo? Scarica la nostra app e resta sintonizzato con noi tramite Facebook , Twitter e Google Plus per non perdere mai le nostre ultime storie.

Lascia un commento