Come abilitare il Risparmio dati in Spotify su iPhone

Lo streaming musicale di Spotify sta causando un pesante tributo alla larghezza di banda limitata. Di conseguenza, il piano dati cellulare si esaurisce molto prima della scadenza. Trovando un po ‘troppo elevato il consumo totale di dati, stai cercando alcuni modi per ridurre il consumo di dati mobili senza interrompere lo streaming musicale.

Rilassare! L’app musicale ti offre la libertà desiderata per modificare la qualità della musica in base alle tue diverse esigenze. Ad esempio, puoi attivare il risparmiatore dati Spotify sul tuo iPhone per trasmettere musica di bassa qualità (equivalente a 24 kbit / s).

Inoltre, l’app ti consente anche di scegliere la qualità normale, che sarebbe un’opzione preferita, nel caso in cui desideri giocare in sicurezza. Facciamo un salto insieme a me per abilitare la funzione di salvataggio dei dati in Spotify per iOS!

Come attivare / disattivare Risparmio dati Spotify su iPhone

Passo 1. Avvia Spotify sul tuo dispositivo iOS.

Passo 2. Ora tocca l’ icona Impostazioni nell’angolo in alto a destra.

Passaggio n. 3. Quindi, tocca Risparmio dati.

Passaggio 4. Infine, attiva l’interruttore.

Ora, la qualità della musica verrà impostata su bassa per garantire che lo streaming non consumi molti dati cellulari sul dispositivo.

Successivamente, se ritieni di disporre di dati sufficienti per ascoltare musica di alta qualità, segui gli stessi passaggi sopra menzionati e alla fine disattiva l’opzione Risparmio dati.

Scegli tra diverse qualità musicali in Spotify su iOS

Spotify ti consente di scegliere tra più qualità musicali come Bassa, Normale, Alta e Molto alta. Mentre la qualità normale è equivalente a circa 96 kbit / s, l’altissima è pari a 320 kbit / s.

Quindi, in base ai tuoi gusti specifici, puoi passare tra le opzioni disponibili non solo per ridurre l’utilizzo dei dati, ma anche per assaporare la musica.

Passo 1. Apri Spotify sul tuo dispositivo iOS → tocca l’ icona Impostazioni in alto a destra.

Passo 2. Ora tocca Qualità della musica.

Passaggio n. 3. Successivamente, la qualità Automatica (consigliata) viene selezionata per impostazione predefinita.

 

Ora hai quattro opzioni:

  • Basso
  • Normale
  • alto
  • Molto alto

È possibile selezionare una delle opzioni disponibili.

Nota: solo la versione premium dell’app ti consentirà di ascoltare musica in streaming di altissima qualità.

È praticamente tutto!

Avvolgendo…

Quindi, è così che puoi impedire allo streaming di musica di inghiottire molti dati sul tuo dispositivo. Poiché l’app offre molteplici opzioni per personalizzare la qualità della musica, sfruttale per aiutare i dati cellulari a sopravvivere fino alla scadenza.

Se vuoi andare ancora oltre, prova le migliori app di tracciamento dei dati per non lasciare che nessuna app esaurisca la tua larghezza di banda limitata.

Ti piacerebbe dare un’occhiata anche a questi post:

  • Le migliori app musicali per iPhone e iPad
  • Le migliori alternative a Apple Music
  • Le migliori app di chat video per iPhone e iPad
  • Le migliori app di Music Editor per iPhone e iPad

Hai trovato utile questa guida pratica? Prova la

Lascia un commento